In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]

Perché usare un cms?

La scelta di usare dei cms per fare un sito è spesso una scelta strategica dell'agenzia web che si trova a lavorare con un pacchetto pre-confezionato, senza intervenire su un codice sorgente e senza avere specifiche competenze tecniche per mettere on line un progettino web.

Spesso il cliente finale subisce la scelta tecnica perché "si fida" di chi sta facendo il lavoro e non si pone troppe domande.

Se ci stiamo chiedendo perché usare un cms per fare il nostro sito aziendale l'unica spiegazione che ci sentiamo di dare è legata ad un'idea poco chiara di sito web nel medio lungo termine o alla necessità di spendere poco.

Se parliamo di sito web aziendale usare un cms non sempre è la scelta migliore; se parliamo di sito aziendale non è da sottovalutare la scelta di fare un sito su misura.

perché usare un cms? abbiamo le idee chiare su costi, differenze e prospettive di un sito ad hoc?

Cos'è innanzitutto un cms?

Un cms è un sistema che permette al cliente di gestire i contenuti di un sito, attraverso un pannello amministrativo si può pubblicare, variare, modificare, aggiungere qualsiasi cosa nel sito stesso. Nascono su queste esigenze progetti come joomla, wordpress, drupal, presta shop, os commerce, sistemi appunto cms che sono gratuiti, si scaricano on line da molti siti e permettono di essere operativi in poche ore

Da un punto di vista tecnico i sistemi cms sono predisposti a fare un po' tutto, dalla vendita on line, dalla gestione blog fino ad arrivare a specifiche applicazioni per gestire appartamenti per un'agenzia immobiliare o prenotazioni per svariate attività. Dove sta l'inghippo? l'inghippo, dal nostro punto di vista, sta nel fatto che:

  • sono "pesanti" da gestire da un punto di vista tecnico, quindi penalizzano la visibilità con i motori e la navigabilitòà dei clienti
  • necessitano comunque di assistenza costante per essere aggiornati, quindi costi e costi
  • non sono così sicuri, il codice è aperto e tutti lo possono studiare/modificare
  • nascono per fare un po' tutto, ma niente nello specifico
  • sono proposti come unica alternativa e non come opzione, perché chi li propone non è così esperto

Perché si usa un cms?

Dalle nostre esperienze si usa un cms perché 

  • non ha costi
  • è tutto fatto
  • in pochi minuti è on line
  • non servono competenze
  • fa guadagnare di più chi lo propone
  • da una falsa libertà al cliente, che si sente svincolato

Chi vuole avere un sito non è mai consapevole della scelta e "si fida" a volte ammaliato da un buon commerciale, che sa sì vendere ma non sa dare consulenza né sa mostrare le vere alternative e prospettive del web. Il messaggio che si vorrebbe far passare è che fare web è per tutti, fare web è un gioco da ragazzi, ma per un'azienda questo è un messaggio molto pericoloso e discutibile. Non è vero, dalle nostre esperienze, che è tutto così facile né è vero che chiunque, senza competenze, può fare web e curare una presenza aziendale on line in modo professionale.

Fare marketing non è fare web marketing

Altro errore di molti esperti di marketing è non saper distinguere il mercato virtuale da quello tradizionale. Cambiano i presupposti, cambiano i modi e non possiamo pensare che mal che vada, un cliente contatta, perché c'è sempre in agguato una valida alternativa a portata di click. Sentiamo molti commerciali che partono dal presupposto di saper vendere e pensano che nel web ci siano le stesse regole, quindi usano cms e si propongono con lo stesso approccio che usano nel confronto verbale sottovalutando mezzi, tempi e modi (non abbiamo casi di successo di lavori fatti in casa, purtroppo). 

Non è lo stesso parlare con un cliente via mail, specialmente se non lo conosciamo; non è lo stesso farsi trovare nel web, cosa diversa da un punto vendita fisico; il testo diventa per un sito uno strumento molto delicato e deve essere fatto/scritto con molta sensibilità.

Quando il cms è usato in questi contesti, crea disservizi e sfalsa notevolmente lo spessore dello staff aziendale che c'è alle spalle.

Usando soluzioni cms, si finisce con il fare da soli e fare corsi "magici"

Alla fine chi propone l'utilizzo del cms associa al sito un corso fai da te o un corso di web marketing dove si banalizza ogni passaggio e si fa vedere che tutto è facile. Si cerca di evidenziare un aspetto che fa gola al cliente, cioè il fai da te economico e disinteressato, senza fargli notare quanto è importante avere una presenza curata nel web. Del resto, e questa è l'esperienza che molti condividono con noi, il prezzo basso inizialmente attrae tutti ma nel tempo porta a capire che non funziona perché dopo mesi il sito ha pochi accessi e meno ancora contatti.

perché usare un cms per il sito aziendale? abbiamo le idee chiare su costi, differenze e prospettive di un sito ad hoc?

È giusto usare un cms per l'azienda?

Il fatto di essere consulenti implica il saper consigliare bene, quindi per capire se è giusto usare un cms per l'azienda dobbiamo analizzare il singolo caso perché la scelta dipende da contesto a contesto. Non c'è una regola, ma ci sono casi da analizzare. Se c'è poca esperienza di web, non siamo sicuri convenga pagare una serie di costanti aggiornamenti di un prodotto quando con poco di più possiamo avere un progetto studiato e pensato per noi. 
Il nostro punto di vista è questo:
un progetto studiato su misura ha costi diversi inizialmente che si affievoliscono con la resa del prodotto, un cms ha costi costanti che andranno a crescere man mano che si scoprono i limiti del prodotto. 

Da clienti, prima di spendere chiediamo al consulente perché ci propone un cms e vediamo la risposta. Ci sono alternative o non sa proporre altro? Sa lavorare su misura o c'è la scusa che costa molto di più e non conviene?

Analizziamo i costi del cms in prospettiva...

Perché a conti fatti una struttura elaborata su misura parte da 2000 euro a salire, per e-commerce da 3500/4000 ma a parte il costo serve la competenza per farla e serve un'accurata analisi di mercato per capire il contesto e per capire la corretta location. 
Come mai altrimenti troviamo una percentuale così alta di clienti insoddisfatti? Non si tratta di analizzare quanto costa, ma quanto rende il gioco e non possiamo giustificare una scelta strategica sbagliata solo perché costa poco, sempre il nostro obiettivo sia quello di avere una resa e di trovare nuovi clienti on line. 
Non siamo per proporre una scelta o un'altra ma per far capire quanto è complesso il lavoro dell'agenzia web

Inserito il:06/11/2014 12:04:52
Ultimo Aggiornamento:22/03/2015 13:43:14

social

Partner

Questo sito è stato fatto con

yost.technology

yost.technology

yost.technology