In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]

Barrette Proteiche

Le barrette proteiche sono diventate uno snack molto diffuso e si potrebbe osar dire anche di tendenza, tanto che si possono acquistare barrette proteiche di ogni tipo in un qualsiasi supermercato.

Ma bisogna fare attenzione se si vuole consumare una barretta proteica regolarmente sia come spezzafame in un regime dietetico ipocalorico, sia che la si voglia consumare come energizzante durante un allenamento sportivo, una gara, un'escursione o in una qualsiasi attività che richieda maggior impegno fisico, infatti le barrette proteiche in commercio non sono tutte uguali e non parliamo solo di qualità, ma la differenza tra le varie barrette proteiche, anche della stessa marca, sta nell'uso a cui sono destinate.

Possiamo, tra le barrette proteiche, fare una macro distinzione: barrette ad alto contenuto proteico, barrette energizzanti e barrette specifiche per specifici sport.

Molto si legge sul web e sui giornali riguardo alle barrette proteiche perché molte sono le domande che ci si pone a riguardo:

  • le barrette proteiche sono utili per perdere peso?
  • le barrette proteiche affaticano il fegato?
  • le barrette proteiche sono indicate solo per chi si sottopone a grosso sforzo fisico?
  • le barrette proteiche devono essere consumate solo dagli atleti o possono consumarle tutti?
  • le barrette proteiche hanno controindicazioni?
  • per consumare regolarmente barrette proteiche servono precise indicazioni o si possono utilizzare liberamente?
  • le barrette proteiche acquistate al supermercato sono uguali a quelle acquistate in negozi specializzati o in farmacia?
  • quante e quali barrette proteiche vanno consumate in un giorno?
  • se faccio un'attività fisica di tot ore quante barrette proteiche posso consumare?
  • le barrette proteiche possono sostituire il comune cibo?

Queste e tante altre ancora sono le domande frequenti che vengono poste riguardo al consumo delle barrette proteiche; andiamo dunque un po' per ordine.

Cosa sono le barrette proteiche?

Le barrette proteiche sono degli snack, che possono risultare utili per assicurare il giusto apporto quotidiano di proteine, nutriente essenziale per la formazione dei muscoli e per mantenerli efficienti e tonici. Le proteine sono definite, infatti, i "mattoni dell'organismo" e giocano un ruolo fondamentale anche nei processi metabolici per molte altre parti del corpo.

La diffusione delle barrette proteiche nasce dall'esigenza di immettere sul mercato prodotti proteici da consumare velocemente e in modo pratico, capaci di un apporto maggiore di proteine, che diversamente si assumerebbe con una grande quantità di cibo insieme a grassi e zuccheri. Le barrette proteiche, infatti, permettono di assumere la giusta quantità di proteine, limitando l'assunzione di grassi e carboidrati, dannosi per la linea ma, attenzione, non tutte le barrette proteiche sono uguali o semplicemente proteiche!

Le barrette proteiche, ricordiamolo sempre, sono "integratori alimentari", utili soprattutto per gli sportivi che hanno un fabbisogno proteico maggiore, esse vanno consumate per far fronte al catabolismo muscolare.

Fabbisogno proteico

Il fabbisogno proteico di un individuo adulto varia a seconda dello stile di vita, aumentando proporzionalmente con l'aumentare dell'attività fisica che si svolge. Il fabbisogno proteico di un adulto che svolge una vita sedentaria è pari allo 0,75gr/kg di peso corporeo ed aumenta  se aumenta l'attività fino ad arrivare, in un atleta anche ad essere maggiore di 1,5 gr/kg di peso corporeo. Se, dunque in un adulto sedentario le proteine apportate con una regolare alimentazione sono sufficienti, non è più così quando si incrementa l'attività fisica, in tal caso integrare l'alimentazione con prodotti proteici diventa addirittura necessario per il benessere fisico e le barrette proteiche diventano un'ottima soluzione perché già porzionate, di facile e veloce consumo e sicuramente gustose.

Quali barrette proteiche scegliere?

Le barrette proteiche vanno scelte, dunque, in base al fabbisogno proteico di ciascuno, associando gusto e praticità alle esigenze individuali.

Barretta energizzante

Come suggerisce il termine stesso, la barretta energizzante nasce per dare energia a chi fa attività fisica di una certa intensità. Se, ad esempio, ad utilizzare una barretta proteica energizzante è un escursionista, che dovrà affrontare una camminata/arrampicata di più ore, non può scegliere una barretta proteica pura, perché la sua attività fisica richiede insieme all'apporto proteico, anche un'apporto di energia, dunque, in tal caso, l'escursionista dovrà scegliere una barretta energizzante, che non presenti un contenuto proteico eccessivo, ma vi associ anche una certa quantità di carboidrati per fornire l'energia necessaria allo sforzo fisico.

Barretta Proteica low carb

La barretta proteica pura, va utilizzata da chi si allena regolarmente e, dopo l'attività fisica, ha bisogno di recupero muscolare. La barretta proteica non contiene carboidrati e non apporta energia (attenzione non da un effetto energizzante, perché c'è l'energia della proteina), può essere utilizzata anche in regime di dieta dimagrante come spezzafame (ovviamente nelle dosi consigliate dal dietista o dal medico che segue la dieta), in quanto non stimola l'insulina e quindi blocca il senso di fame.

Barretta proteica per sportivi

Per chi pratica assiduamente e regolarmente uno specifico sport, vi sono barrette proteiche per sportivi, appositamente studiate in base allo sforzo che lo sport richiede e possono essere consumate in diverse modalità. È importante usare con cautela le barrette proteiche per sportivi proprio per il loro contenuto e meglio ancora se il loro utilizzo è regolato e consigliato da personale specializzato. Le barrette proteiche per sportivi sono specifiche e adatte ad un utilizzo agonistico.

Vi sono in commercio specifiche barrette proteiche per ciclisti, barrette proteiche per nuotatori, barrette proteiche per calciatori, barrette proteiche per culturisti e così via; tali barrette proteiche variano a seconda della quantità di proteine  e di carboidrati che contengono e sono in grado di soddisfare il fabbisogno energetico e proteico di ciascun atleta durante lo sforzo dell'allenamento e/o della gara.

Come e quando assumere le barrette proteiche

Come e quando assumere le barrette proteiche è un argomento che va trattato con cautela, proprio perché le barrette proteiche non sono tutte uguali e non concorrono tutte ugualmente allo stesso scopo.
Molto spesso a causa di ignoranza si fa un abuso nel consumo di barrette proteiche, il più delle volte pensando, erroneamente, che siano uno snack che non fa ingrassare; in verità, innanzitutto bisogna vedere che tipo di barretta proteica si mangia e,seppur dovesse essere quella a basso contenuto calorico, sicuramente non va consumata alla leggera perché anche un eccessivo apporto di proteine, specie se l'attività fisica non è elevata, può provocare danni. Un eccessivo apporto proteico nella dieta quotidiana ha come conseguenza un affaticamento renale ed epatico, che se prolungato può causare gravi danni.

Ad esempio se si è in regime di dieta dimagrante le barrette proteiche possono essere consumate come spezzafame, come spuntino o merenda, ma nella quantità di mezza porzione per volta in una donna, per un totale di una barretta proteica al giorno e una e mezza per un uomo; se si prevede un'attività fisica con grande dispendio di energia è bene assumere una barretta proteica/energizzante mezz'ora prima dell'attivit&agrave.
Un atleta, invece può assumere una barretta proteica specifica un'ora prima dell'allenamento/gara o durante l'attività.

Nell'assumere barrette proteiche si deve, perciò, sempre tenere presente che esse non sono sostitutive di una sana ed equilibrata alimentazione, restano comunque degli integratori alimentari e come tali vanno assunti, per questo quando si decide di consumare barrette proteiche nella propria dieta è bene consultare un medico dello sport, un medico dell'alimentazione piuttosto che un preparatore atletico, che ci sappia indicare come e quando assumere le barrette proteiche.
Inserito il:24/08/2016 22:37:07
Ultimo Aggiornamento:24/08/2016 22:40:05

social

Partner

Questo sito è stato fatto con

yost.technology

yost.technology

yost.technology