In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]

Le proprietà del Polline d'api

Le Proprietà salutari del Polline d'api

Il Polline d'api è uno dei prodotti dell'alveare meno conosciuti, eppure le sue proprietà benefiche sono notevoli e chi lo prova come integratore alimentare poi non rinuncia più ai benefici che il polline apporta.

Il Polline d'api è uno straordinario integratore naturale in quanto ricco di proteine, rappresentate perlopiù dagli aminoacidi, essenziali per una buona salute; ricco di vitamine di diversi gruppi e ricco di minerali. Il polline d'api, infatti è utilizzato anche da chi praticando attività sportiva, anche ad un certo livello, e vuole aiutarsi con integratori assolutamente naturali, il polline d'api è sicuramente una valida alternativa ai tanti multivitaminici e multiminerali in commercio, che hanno ben poco di naturale.

Le proprietà del polline d'api

Le proprietà salutari del Polline d'api sono ormai ampiamente riconosciute, il polline infatti viene usato per

  • combattere l'invecchiamento psico-fisico in quanto combatte i radicali liberi
  • combattere l'affaticamento, grazie alla presenza di vitamine di diversi gruppi e sali minerali
  • aiutare  a regolare l'intestino
  • integrare la dieta giornaliera in caso di anemia o convalescenza
  • integrare la dieta in caso di affaticamento psico-fisico
  • integrare la dieta durante un'intensa attività sportiva
  • prevenire e curare le patologie dei capillari, delle vene e e delle emorroidi, grazie alla presenza della rutina, sostanza in grado di donare maggiore elasticità ai capillari
  • combattere i disturbi legati alla tiroide per la presenza di metionina e tirosina
  • combattere gli attacchi di fame e quindi aiutare nella perdita di peso per la notevole presenza di lecitina, che  che sostiene il metabolismo e per la presenza di fenilalanina, un aminoacido che, agendo sull'ipotalamo, incide sul controllo della fame
  • sopperire alla mancanza di proteine
  • completare l'apporto proteico in caso di dieta vegetariana

Il polline d'api come integratore naturale completo

Polline, fonte di proteine

Il polline d'api è considerato l'alimento principe tra le fonti vegetali di aminoacidi, 100 grammi di questo prodotto contengono più proteine che 100 grammi di carne o di formaggi, con il beneficio, però di non apportare grassi.

100 grammi di Polline d'api 100% naturale contengono tra i 30% e i 40% di proteine facilmente spendibili dall'organismo in quanto sotto forma di aminoacidi liberi, tra cui: enilalanina, isoleucitnalsina, istidina, leucina, metionina, tronina, triptofano.

Polline, fonte di vitamine

Oltre che integratore di aminoacidi il Polline d'api è anche un eccellente integratore di vitamine, quali la vitamina P, più nota con il nome di rutina, ampiamente utilizzata per la cura e la prevenzione dei disturbi venosi, la vitamina A, la vitamina B (tutto il comlpesso), la vitamina C, la vitamina E e la Vitamina D, oltre che essere una preziosa fonte di acido folico. Grazie alla presenza di tutte queste vitamine il polline d'api è considerato un ottimo energizzante e rivitalizzante.

Polline, fonte di sali minerali

Il Polline d'api è ricco  di  sali minerali quali Potassio, Magnesio, Calcio, Fosforo, Ferro, Zinco, Cromo, Manganese e Selenio, minerali che all'interno del Polline (se non essiccato a temperature superiori ai 30°C) sono eccellentemente bilanciati e facilmente fruibili dall'organismo umano.

Come scegliere il polline d'api tra i tanti in commercio

È importantissimo saper scegliere il polline d'api e soprattutto conoscere la provenienza della zona di produzione perché se il polline che si decide di assumere è stato prodotto in zone vicino alle città o a quartieri industriali  o in aree fortemente inquinate, sicuramente la quantità di inquinanti a cui il polline è stato esposto sarà notevole. Infatti il polline assorbe gli agenti inquinanti dell'aria e dell'ambiente e questo si ripercuote sulla qualità del polline che potrebbe introdurre sostanze nocive nel nostro organismo.

È necessario dunque, prima di acquistare il polline d'api, verificarne la provenienza; meglio acquistare un prodotto italiano la cui provenienza sia da aree conosciute come le tante zone di montagna presenti nel nostro Paese, perché se è buona abitudine controllare la provenienza di tutti gli alimenti, lo è ancor di più per il Polline, che assorbe facilmente gli agenti inquinanti dall'ambiente in cui le api bottinano. Ci sono in commercio tanti ottimi prodotti al polline d'api, e molte apicolture hanno in vendita polline 100% italiano, 100% naturale, questi sono i prodotti da privilegiare se si vuole che questo straordinario alimento sia un aiuto e non un danno per la nostra salute.

Come assumere il polline nella dieta giornaliera

L'assunzione di polline d'api è consigliata in modo particolare nei cambi di stagione, quando l'organismo è stressato dai cambiamenti climatici e sottoposto a notevoli sollecitazioni ambientali. Si consiglia, inoltre di assumere polline d'api ogni qualvolta ci si trova in uno stato di affaticamento fisico o mentale, nei periodi di convalescenza, in caso di principio d'anemia (se l'anemia è importante può essere un ottimo coadiuvante dei medicinali), nei periodi di intensa attività fisica e tutte le volte si sente il bisogno di un energizzante o rivitalizzante senza voler ricorrere a preparati chimici e poco naturali.

Quanto polline d'api assumere nella dieta giornaliera

Per un'efficace azione del polline d'api nella dieta giornaliera se ne consiglia l'assunzione di un cucchiaino al giorno, preferibilmente di mattina, continuativamente per almeno un mese.

 

Inserito il:12/09/2017 15:23:56
Ultimo Aggiornamento:12/09/2017 17:46:13

social

Partner

Questo sito è stato fatto con

yost.technology

yost.technology

yost.technology