In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]

Pastiera napoletana con crema

La pastiera napoletana è un dolce pasquale che appartiene alla tradizione partenopea, ma che ormai è apprezzato e conosciuto in tutto il mondo.

In Campania nel periodo di Pasqua, e più precisamente nella settimana santa, si preparano le pastiere, che variano ricetta nelle diverse zone. Abbiamo, infatti, pastiera di riso, pastiera di tagliolini, pastiera al cioccolato, ormai le varianti si sono moltiplicate da quando la pastiera napoletana da dolce della tradizione fatto in casa è diventato un prodotto da pasticceria, presente tutto l'anno.

Ma nonostante ciò la vera ed inconfondibile pastiera napoletana è la pastiera di grano.

Sbirciando le ricette presenti nel web, ho letto che alla "Prova del cuoco" è stata presentata la ricetta della pastiera napoletana con la crema e mi ha sorpreso leggere che qualcuno la considera una nuova variante; ma perché mi ha sorpreso leggere che la pastiera napoletana con la crema è una nuova variante da pasticceria? Perché da quando ho memoria della preparazione di questo dolce pasquale a casa mia, ricordo che la mamma e prima di lei la nonna preparavano la pastiera napoletana con la crema pasticcera!

pastiera napoletana, ricetta con crema

Ma tra le tante pastiere come identifichiamo la tradizionale pastiera napoletana?

La tradizionale pastiera napoletana è la pastiera di grano, ovvero una torta di pasta frolla con ripieno di grano cotto, ricotta, candidi, acqua di fiori d'arancio e ... nella tradizione di casa mia ... con la crema pasticcera!

Come preparare la pastiera napoletana con crema pasticcera

Per preparare una buona pastiera napoletana servono pochi e semplici ingredienti, che però nell'insieme, giustamete dosati, creano un equilibrio di gusto e profumi assolutamente inconfondibili e indimenticabili!

Ingredienti per il ripieno
700 gr di grano cotto
1100 gr di ricotta
8 uova intere
3 tuorli
10 gr di cannella
2 fialette di essenza di fiori d'arancio
2 bustine di vanillina
950 gr di zucchero
50 gr di burro
175 ml di latte intero
scorza di limone

Ma mettiamoci all'opera ... (dosi per 20 porzioni)

Prima fase per la preparazione della pastiera napoletana con crema pasticcera: preparazione della pasta frolla

Consigliamo di cominciare la preparazione della pastiera dalla base di pasta frolla perché è bene che riposi in frigo almeno per 3 ore. 

Puoi utilizzare una ricetta già sperimentata o puoi seguire la nostra ricetta semplice di pasta frolla: farina per dolci, burro a pezzetti, zucchero a velo, uova, 1 presa di sale 

Nella sezione "Ricette di base", del nostro sito puoi consultare la ricetta completa, per vederla clicca qui

Seconda fase per la preparazione della pastiera napoletana con crema pasticcera: preparazione della crema pasticcera

Dopo aver preparato la pasta frolla e messa a riposo in frigorifero, puoi passare a preparare la crema pasticcera, anche per questa preparazione ti propongo la nostra ricetta di crema pasticcera facile e veloce che, oltre ad essere facile da realizzare dà un risultato straordinario. Sarà sufficiente preparane una piccola quantità in quanto è solo un ingrediente del ripieno della pastiera napoletana.

Puoi utilizzare mezzo lt di latte intero da far bollire con buccia di limone e una bacca di cannella, 3 tuorli d'uovo che mescolerai a parte con 3 cucchiai di zucchero, 3 cucchiai scarsi di farina, 1 cucchiaio scrso di amido di mais. Una volta amalgamati questi ingredienti aggiungerai il latte bollito da cui avrai tolto le bucce di limone e la cannella e mescolerai su fuoco basso fino a raggiungere la densità desiderata. clicca qui per guardare la ricetta della crema pasticcera facile e veloce e il procedimento completo.

Una volta preparata la crema la lasci raffreddare e procedi alla preparazione del ripieno della pastiera napoletana di grano.

Terza fase per la preparazione della pastiera napoletana con crema pasticcera: il ripieno di grano e ricotta e crema

Sei arrivato a preparare il cuore della tua pastiera napoletana con crema, devi ora preparare il ripieno di grano e ricotta (dosi per 700 gr di grano):

1- Versa il grano cotto in un tegame (il grano cotto si trova in barattoli, già pronto per l'uso, ormai è presente in quasi tutti i supermercati non solo della Campania, soprattutto durante il periodo pasquale) aggiungi :

  • 170 ml di latte intero
  • 50 gr di burro
  • 1 scorza di limone

tieni il tegame per 10 minuti su fuoco lento, poi fai raffreddare e togli la buccia di limone.

2-  Frulla 11000 gr di ricotta ( che avrai tenuto in frigo in uno scolino per almeno una notte, in modo che non sia acquosa) con 950 gr di zucchero.

3- In una terrina amalgama 8 uova intere più 3 tuorli, circa 10 gr di cannella in polvere La quantità può variare a seconda dei gusti), 2 fialette di essenze di fiori d'arancio, 2 bustine di vanillina.

4- In un recipiente molto capiente amalgama i tre composti (grano, ricotta, uova, crema)

5- Unisci, se di gradimento, 40/60 gr di macedonia di frutta candita (io che non amo molto la frutta candida metto solo il cedro e l'arancia, il cui sapore è meno forte), amalgama bene al composto.

Ora che hai il ripieno completo puoi passare all'ultimo step per poter gustare la tua pastiera napoletana!

Ultima fase della preparazione della pastiera napoletana con crema pasticcera: preparazione della torta

Con le dosi qui consigliate puoi preparare una pastiera in uno stampo da 32 cm di diametro o anche tante pastiere più piccole, a seconda di come vuoi consumarla. Io di solito realizzo pastiere di media grandezza da regalare e, ti assicuro che sono sempre risultate regali graditi, soprattutto al di fuori della Campania!

Ma veniamo al dunque:

1- Stendi la pasta frolla con il matterello o anche con le mani, tieni presente che non deve essere molto sottile, ma neppure troppo spessa, a me piace di un cm scarso

2- Fodera lo stampo tenendo i bordi alti

3- Con un mestolo versa una quantità appropriata di ripieno (tutto se usi lo stampo da 32 cm), tale che a fine cottura risulti la parte più corposa della pastiera, ricopri con strisce di pasta frolla, come si fa normalmente per una crostata

4- Metti in forno preriscaldato a 180°, per almeno 60 minuti (il tempo di cottura varia sempre da forno a forno). Ti consiglio di posizionare la tua pastiera napoletana con crema pasticcera a metà forno, per evitare che mentre si cuocia tutta il fondo di pasta frolla bruci.

5- Quando la pastiera avrà assunto un bel colore appena dorato, spegni il forno e lascia lì la pastiera fino a quando non si sia raffreddato, in questo modo otterrai una pastiera morbida e gustosa, dalla consistenza vellutata e non acquosa.

6- Una volta raffreddata, metti la pastiera napoletana con crema pasticcera in frigo per almeno tre ore prima di servire... un piccolo consiglio... non servirla proprio fredda ;-)

 

 

 

Inserito il:22/03/2016 15:20:45
Ultimo Aggiornamento:23/06/2017 16:27:37

social

Partner

Questo sito è stato fatto con

yost.technology

yost.technology

yost.technology