In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]

Frappe

Le frappe sono il dolce tipico di carnevale in Emilia Romagna. Anche se in questa regione vengono chiamate con il nome di frappe in realtà non si discostano per niente, o di poco, da quelle che comunemente nel resto d'Italia vengono chiamate chiacchiere di carnevale.
Le frappe sono un dolce spiritoso e fragrante, la loro leggerezza e croccantezza, il loro gusto brioso, ricordano proprio lo spirito leggero del carnevale e una volta che l'avrete assaggiate vi renderete conto che una tira l'altra, ed è a questa loro caratteristica che si deve il nome più noto di chiacchiere!

le frappe sono il dolce tipico di carnevale in Emilia Romagna, friabili e spiritosi sono davvero una specialità golosa e amata da tutti

Come preparare le frappe

Impastate 400 gr di farina con 2 uova, 50 gr di burro o di strutto o di margarina a seconda dei vostri gusti, 50 gr di zucchero, un pizzico di sale e 1 cucchiaio di anice.
Mescolate amalgamando bene il tutto, se vi accorgete che l'impasto risulta un po' duro aggiungetevi qualche cucchiaio di latte, meglio se a temperatura ambiente.
Una volta che l'impasto sarà morbido (ma non troppo), preparate una sfoglia molto sottile e con la rotella tagliate nella forma che preferite; in emilia Romagna le frappe sono generalmente rettangolari con un'apertura o due centrali.
Friggete le frappe in abbondante strutto molto caldo, appoggiatele su della carta da cucina per asciugare l'eccesso di strutto e cospargetele di zucchero.
Questa è la ricetta della nonna, quella tradizionale, ma se preferite per una frittura più leggera potete utilizzare dell'olio e lo zucchero tradizionale potete sostituirlo con zucchero di canna o più semplicemente con zucchero a velo.

Come servire le frappe

Le frappe sono buone sempre, ma ovviamente la loro fragranza, la loro croccantezza, il loro profumo è esaltato quando sono ancora calde, quindi dopo averle asciugate su carta da cucina e cosparse di zucchero riponetele delicatamente su un vassoio (se di acciaio mantiene maggiormante il calore, specie se prima vi siete premurate di scarldarlo un po'), servite accompagnandole con un buon vino bianco dolce.
Il vino per eccellenza da accompagnare alle frappe è un tipico vino regionale, L'Albana di Romagna Dolce, dal profumo caratterisctico, dal sapore dolce, fruttato, gradevole, che con il suo colore dorato, accostato alle frappe completerà la delizia di tutti i sensi!
...e... attenti, ricordatevi che una tira l'altra!

Ingredienti per 4 persone
400 gr di farina
2 uova
50 gr di burro o strutto
50 gra di zucchero
sale
1 cucchiaio di anice
latte
Frappe
Inserito il:06/11/2014 12:04:52
Ultimo Aggiornamento:18/01/2017 19:02:36

social

Partner

Questo sito è stato fatto con

yost.technology

yost.technology

yost.technology