In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]

Ricetta roast beef all'inglese, versione light

Tra i piatti light di maggior successo, non possiamo non nominare il roast beef all'inglese, che se già di suo si presenta come un piatto molto leggero, possiamo "aiutare" la ricetta con una esecuzione senza grassi, olio o altri ingredienti "pesanti" che, come vedremo, non faranno sentire la loro mancanza.

Prepariamo il roast beef

Prendiamo il nostro pezzo di roast beef e lo puliamo, togliamo grasso o pezzi di nervo e laviamo bene. Per andare meglio ad affettare il roast beef una volta cotto, lo leghiamo ogni 5 centimetri circa con dello spago da cucina, stringendo bene ma non troppo. Asciughiamo il roast beef e, se ci piace la sfumatura di rosmarino, possiamo già infilare a picere dei rametti sotto lo spago.

Per una ricetta del roast beef all'inglese davvero light possiamo usare la nostra salsa per carne ai ferri, link qui, ma se non la conosciamo o non l'abbiamo fatta, nessun problema, facciamo tutto "espresso".

Prepariamo un fondo di sedano carota cipolla, molto fino, o, se preferiamo, possiamo tritare il tutto e fare una poltiglia. Se piace aggiungiamo anche dell'aglio, tritando solo con dell'acqua e del dado o del sale, dipende sempre dai gusti.

Mettiamo nel mixer anche dell'aceto e del concentrato di pomodoro e spalmiamo il tutto nel roast beef. La ricetta può avere anche un'altra sfumatura, con sedano carota e cipolla, possiamo mescolare della salsa di soia o spalmare la carne con della senape, viene sempre una delizia. Disponiamo il tutto in una teglia media grandezza, e iniziamo ad accendere il forno al massimo della potenza, così si scalda ed è pronto in pochi minuti.

Sale pepe e, a gusto personale, possiamo mettere anche della salvia.

roast-beef-inglese-light.JPG

A forno ben caldo iniziamo la cottura, che dovrà essere molto esterna quindi fuoco alto e poco tempo. Laciamo cuocere per 15/20 minuti e iniziamo a girare e controllare. Il vero segreto del roasf beef all'inglese in versione light è la cottura, che per essere ottimale deve arrivare al cuore del pezzo di carne a 65° (possiamo misurare il tutto con un termometro da cucina che paghiamo non più di 10 euro anche on line, strumento comodo e semplice da usare). Se preferiamo una cottura più "leggera" o più al sangue possiamo togliere prima la carne dal forno e se siamo dei veri amanti della carne solo scottata, partiamo dal mettere il nostro composto di verdure in padella per dare una prima cottura, sempre senza olio e grassi.

Una volta cotto il roast beef lo lasciamo raffreddare e lo serviamo tagliato fino fino o, meglio, in affettatrice. Se vogliamo usare il fondo di cottura per una raffinata salsa, basta racoglierlo in un bicchiere alto e frullarlo con un mini pinner, correggendolo di sale o pepe a piacere.

In molte diete proteiche, il roast beef può essere consumato senza limiti e questa ricetta del roast beef all'inglese, versione light è senza dubbio un successo. Abbiamo parlato di una versione light del roast beef all'inglese, ma possiamo associare senza timore un buon bicchiere di prosecco ghiacciato.

Per dubbi o domande, idee o proposte o solo per condividere insieme a noi altre varianti, non esitate a contattarci.

Ingredienti per 8 persone
2 kg di roast beef
sedano
carota
cipolla
aceto
pomodoro concentrato
sale
pepe
rosmarino
salvia
aglio
salsa wockester
Inserito il:06/11/2014 12:04:52
Ultimo Aggiornamento:06/11/2014 12:04:52

social

Partner

Questo sito è stato fatto con

yost.technology

yost.technology

yost.technology