In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]

Vellutata di finocchi e gamberetti

La vellutata di finocchi e gamberetti pur essendo una ricetta light , che è possibile inserire in qualsiasi regime dietetico ipocalorico, è comunque un piatto raffinato che può essere servito in qualsiasi occasione.
Il particolare connubio del gusto fresco del finocchio con quello dlce dei gamberetti li esalta entrambi, a rendere ancor più piacevole questa pietanza è la morbidezza della vellutata che fa di questo piatto qualcosa di veramente eccezionale da proporre anche per un pranzo o una cena di festa, a ciò si aggiunge la velocità della preparazione (45 min ca), il basso apporto calorico 147Kcal ca., il basso contenuto di grassi (8gr) e di carboidrati (/gr). Insomma un piatto tutto da godere senza rimorsi anche se ve ne concedete un pò di più!



Come preparare la vellutata di finocchi e gamberetti

Mondate e tritate la cipolla. Lavate il sedano, eliminate eventuali fili troppo grossi e affettatelo, pulite il finocchio, tenetene da parte 75 gr, conservate anche un pò di barba verde, ovvero il ciuffo del finocchio, quindi tagliate a dadini il resto.
Rosolate i finocchi  appena tagliati in una padella con un po' di olio caldo (per chi non è a dieta rende tutto più gustoso rosolare con un cucchiaio di burro, in realtà oggi in un qualsiasi supermercato si può trovare anche il burro light, che rappresenta una buona alternativa) con la cipolla e il sedano.

gustosissima vellutata a base di finocchi e gamberetti per un pranzo light

Annaffiate con due cucchiai di Ouzo (liquore secco greco, che può essere sostituito anche con altro liquore simile a base di anice), aggiungete il brodo, insaporite con un po' di sale, portate ad ebollizione e proseguite la cottura a fuoco lento.

Nel frattempo tagliate a striscioline il finocchio tenuto da parte e rosolatelo come prima.

Lavate i gamberetti e fateli sgocciolare. Passate la zuppa con il mixer ad immersione in modo da ottenere una crema, aggiungete la panna a ridotto contenuto di grassi e cuocete ancora, condendo con un pizzico di sale e pepe.

Aggiungete i gamberetti alle striscioline di finocchio, fateli saltare un po' e aromatizzate con la buccia di mezzo lime.

Tritate la parte verde del finocchio.

Come servire la vellutata

Versate la vellutata nelle tazze, disponetevi sopra il composto di gamberetti, cospargetela di trito verde di finocchio.
Potete servirla con dei crostini integrali.  Buon appetito!

Ingredienti per 4 persone
100 gr di sedano
750 ml di brodo
1 kg di finocchi
1 cipolla
2 cucchiai di olio (o burro)
2 cucchiai d'Ouzo (liquore secco a base di mosto e anice)
125 gr di gamberetti boreali
59 gr di panna  a basso contenuto di grassi
1/2 lime
sale e pepe qb
Inserito il:06/11/2014 12:04:52
Ultimo Aggiornamento:06/11/2014 12:04:52

social

Partner

Questo sito è stato fatto con

yost.technology

yost.technology

yost.technology