In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]

Patate al forno

Le patate al forno sono un contorno che sempre ci si aspetta di trovare. Non facciamoci ingannare dal costo esiguo della materia prima, perché la patata al forno se fatta bene è un contorno che "mette allegria", non stona e non delude.

Vediamo, però, alcuni "segreti" per fare delle patate al forno particolarmente gustose e prelibate.

Iniziamo a preparare le patate al forno

Sbucciamo le patate avendo cura di fare pezzi uguali e le mettiamo a lavare sotto acqua corrente. Prendiamo le patate e le cuciniamo qualche minuto a vapore o le facciamo bollire. Non dobbiamo cucinarle bene, ma dare una pre-cottura per poi farle al forno. A dire il vero, oramai le patate si prendono surgelate, già precotte e pronte all'uso, ma se ci fosse la nonna sarebbe un discorso improponibile!

Scoliamo le patate "pre-cotte" al vapore o bollite e le disponiamo nella nostra teglia. Prepariamo a parte un trito di salvia, rosmarino, sale e pepe e cospargiamo bene le patate. Non esageriamo con il trito, perché le patate al forno tendono a coprire il sale, ma se ne mettiamo troppo diventano immangiabili. Mescoliamo bene le patate e ci prepariamo a condire con dell'olio e qualche fiocco di burro. Non serve dire che il burro rende le patate al forno particolarmente prelibate me non serve dire che il suo contenuto calorico è molto impegnativo.

Prepariamo il forno a 200/210 gradi e mettiamo a cucinare. Le patate pian piano si rosolano, cerchiamo di mescolare di tanto in tanto controllando il livello di sale o di trito. Serviamo ben calde.

Il trito può essere sostituito da rametti di rosmarino interi e foglie di salvia, dipende un po' dai gusti, perché a molti non piacciono i pezzetti di odori, per cui mettendoli interi riescono a toglierli prima di servirle. Altri preferiscono un trito molto fino per cui il risultato si avvicina alla consistenza del sale e del pepe.

Perché bollire o precuocere al vapore le patate?

Si usa bollire o precuocere al vapore le patate perché si riesce così ad evitare che si appassiscano nella cottura al forno e rimane un bel boccone, senza rischiare di rovinare la patata. Il sistema si usa in particolare nella ristorazione dove magari per fare "numeri" importanti come matrimoni o eventi, serve preparare e riscaldare il cibo che per ovvie ragioni non può essere sempre espresso. Provando a farlo anche a casa, però il risultato è molto soddisfacente, sia come sapore che come consistenza delle patate al forno, che, altrimenti, come detto, si seccano troppo.

Ingredienti per 4 persone
Patate
sale
pepe
rosmarino
salvia
olio extra vergine di oliva
burro
Inserito il:06/11/2014 12:04:52
Ultimo Aggiornamento:06/11/2014 12:04:52

social

Partner

Questo sito è stato fatto con

yost.technology

yost.technology

yost.technology