In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]

Come fare una bruschetta

Come fare una bruschetta...quante volte ci siamo trovati con la voglia di qualcosa di diverso da mangiare e abbiamo pensato a come fare una bruschetta? Chi ha lavorato in cucina o ha fatto qualche volta il doppio lavoro in un bar, sa bene quanto non sia così facile fare una buona bruschetta e quanti piccole accortezze servono per fare una bruschetta da serie A!

La bruschetta è un piatto semplice, specialmete se prestiamo attenzione ad alcuni aspetti che la rendono davvero speciale, come l'utilizzo di ingredienti di qualità, tempi di cottura e fasi di cottura. L'aglio fa la differenza, ma deve essere apprezzato.

come-fare-una-bruschetta.JPG

Prepariamo la base di una bruschetta

In questo articolo inizieremo dalle basi, dalla classica ricetta per fare una bruschetta che permetterà, poi, di preparare tutte le varianti. Ci sono combinazioni infinite tanto che vogliamo creare proprio una sezione bruschette, perché in primis è un piatto facile da fare, gustoso e molto economico, poi, non da meno, perché una bruschetta in compagnia è un piatto che merita considerazione. 

Iniziamo la preparazione della bruschetta: il forno

 

Dobbiamo prestare molta attenzione alla cottura iniziale del pane, che cambia in base al tipo di forno che usiamo. In genere se c'è un ventilato non abbiamo problemi, ma se c'è un forno statico dobbiamo "prendere le misure" per non sballare la cottura della bruschetta. Non demoralizziamoci se le prime non vengono bene, è normale.

 

1) Il primo step è abbrustolire il pane, il classico pane da bruschetta ovale, quindi preriscaldiamo il forno a 220°, spennelliamo il pane con un po' di olio di oliva, se non abbiamo il pennello possiamo fare con le dita, un leggero filo di olio; c'è chi lo fa da entrambi i lati, ma importante è farlo dove poi si vanno a mettere gli ingredienti. In birreria o dove c'è una preparazione massiva di bruschette si fa da entrambi i lati perché in genere si preparano molte fette di pane e l'oliarle da ambo le parti evita di condire il lato sbagliato.

Dobbiamo dorare il pane, non troppo, ma da ambo le parti deve prendere colore per rendere croccante la nostra bruschetta. 

Togliamo dal forno e lasciamo raffreddare. Grattiamo l'aglio a mano sul pane, sempre che piaccia, per dare quel gusto inconfondibile di "pizza". 

2) Prepariamo il pomodoro, anche in questa fase ci regoliamo in base al gusto personale, perché possiamo usare una semplice passata, o possiamo cuocere il tutto con il fondo di cipolla o aglio (l'aglio è sempre un'incognita). La tradizione vuole pomodoro in passata semplice.

3)Cospargiamo il pane freddo di pomodoro, senza troppo esagerare, altrimenti rende molle il fondo, e farciamo con la mozzarella, o con altri formaggi come asiago o grana. 

4)Sale, basilico e inforniamo per 10 minuti.

Ovviamente il tempo di cottura della bruschetta varia in base al forno che abbiamo e alla temperatura. Stiamo attenti alla mozzarella che si scioglie e inizia a prendere colore.
 

Un giro d'olio d'oliva e tagliamo a fettine. 

base-per-bruschetta-pomodoro-mozzarella.JPG

Possiamo anche mettere dell'origano o altre spezie a piacere. 

A cosa dobbiamo stare attenti nel preparare la bruschetta?

Ci sono dei passaggi a cui dobbiamo prestare attenzione per poter dire di saper fare una buona bruschetta (sempre secondo le nostre esperienze personali):

  1. La cottura iniziale del pane, perché se esageriamo dopo il fondo diventa biscottato;
  2. L'aglio, perché se lo mettiamo prima di tostare il pane rischia di darci un retrogusto di bruciato, anzi a volte è bene fare l'olio aromatizzato da mettere solo alla fine;
  3. Il tipo di formaggio, perché se troppo bagnato rischia di rovinare il fondo (esempio la mozzarella fresca campana, meglio usare quella del giorno prima);
  4. Fare tutto insieme, senza biscottare il pane, perché se sbagliamo i tempi la bruschetta sarà cotta in modo diverso in punti diversi;
  5. L'equilibrio nelle dosi, perché non è vero che la bruschetta è più buona se ha tanta roba a condimento, deve esserci equilibrio per poter cucinare bene tutto;
  6. Cucinare bene gli ingredienti, perché dobbiamo tener presente che la cottura è di 10 minuti circa, quindi se esageriamo o se abbiamo ingredienti che richiedono più tempo dobbiamo prepararli con una pre-cottura;
  7. Attenzione al giro d'olio finale, perché se usiamo ingredienti sott'olio come carciofi, funghi o peperoni, rischiamo di condire troppo e fare un piatto inzuppato;

fare-una-bruschetta-base.JPG

Facciamo un po' di prove, per trovare tempi ed equilibrio nell'insieme
La bruschetta si mangia calda e sempre con una buona birra :-)

Gli ingredienti per la preparazione di base della bruschetta sono

Ingredienti di base

il pane
l'aglio
l'olio di oliva
il pomodoro 
la mozzarella
sale
origano
Aggiunte

Gorgonzola
speck
funghi
salamino
prosciutto
tonno
peperoni
...tanta fantasia
Inserito il:06/11/2014 12:04:52
Ultimo Aggiornamento:22/10/2017 13:18:45

social

Partner

Questo sito è stato fatto con

yost.technology

yost.technology

yost.technology