In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]

Ci sono costi annuali in un sito?

Ci sono costi annuali in un sito? Si, un sito ha costi annuali, dal dominio all'assistenza tecnica; dal servizio ssl, non sempre compreso nel costo del dominio, a canoni pattuiti con la web agency.

Si deve fare molta attenzione quando si investe su un sito perché ci possono essere dei costi annuali "nascosti" quindi sorprese per il cliente che si trova ad affrontarli.

Il costo del dominio

Il dominio è un costo annuale, in parte si paga all'autority in parte al gestore del servizio hosting quindi è un costo che varia in base al tipo di servizio erogato. Ci sono servizi che partono da 50 euro all'anno fino ad arrivare a server dedicati che hanno costi molto maggiori. Ci sono web agency che per il solo rinnovo applicano costi di commissione, proprio perché è un servizio che l'utente potrebbe fare un autonomia.

Il servizio ssl è legato ad un protocollo di sicurezza che per ora viene venduto a parte ma è destinato ad essere integrato nei costi del dominio. Sono costi che partono da 25 euro circa e arrivano in base al tipo di ssl acquistato anche a più di 500 euro.

Il dominio di per se è un costo irrisorio, si parla in genere di 8/10 euro all'anno ma non ha senso contabilizzarlo senza il costo dell'hosting o spazio web dove si carica il sito.

Aspetti tecnici di un sito

Per capire i costi di un sito consigliamo di dare un'occhiata ad un prospetto di realizzazione che evidenziamo spesso nelle nostre pagine, dove vengono analizzati aspetti tecnico realizzativi e aspetti economici. Lo schema è abbastanza generico ma tocca dei punti cardine della realizzazione che devono essere analizzati e capiti, meglio se prima di spendere.

Aspetti tecnico strategici

aspetti tecnico realizzativi di un sito | lericettedellanonna.com
  • Progetto iniziale
  • Scelta tecnica
  • Realizzazione contenuti
  • Post messa in rete
Aspetti economici

aspetti economici di un sito | lericettedellanonna.com
  • Costi tecnici
  • Costi realizzativi
  • Costi pubblicitari

Niente di nuovo per chi ha esperienza ma per chi deve capire il mondo dei siti internet possono essere spunti da analizzare per capire costi, tempi e modi della realizzazione. Analizzando questi aspetti è possibile capire se e come si sta procedendo con il lavoro e, non da meno, se i costi sono chiari nel tempo.

Lo schema proposto, i costi nel medio lungo termine, la scelta della parte tecnica sono aspetti che meritano attenzione perché di possono dare interessanti indicazioni sulla scelta della web agency perché più c'è chiarezza, più c'è affidabilità. Molte volte, infatti, capita che si sceglie qualcuno per fare il sito senza approfondire ogni aspetto, un po' perché ci si sente a disagio vista la poca dimestichezza con il pc, un po' perché si ha paura di chiedere. Un sito è uno strumento di lavoro ed è doveroso capire e fare chiarezza su ogni aspetto, soprattutto quando si parla di spendere per l'azienda.

Capire chi si ha davanti permette di capire i costi e capire lo spessore del progetto che si intende realizzare. Se la web agency propone solo soluzioni gratuite, si facciano le opportune considerazioni perché si sta scegliendo

  • una web agency che non programma
  • una web agency che non può fare un prospetto economico
  • una web agency che non ha controllo tecnico del sito

Ha senso?

Se si stanno cercando informazioni per capire se ci sono costi annuali in un sito è doveroso fare chiarezza sugli step della realizzazione e su tutti i costi necessari nel medio lungo termine.

Perché scelta tecnica?

Si parla nello schema di scelta tecnica, giusto per fare un esempio, perché troppi siti sono fatti con soluzioni gratuite, soluzioni che nel medio lungo termine hanno costi davvero impegnativi oltre che grossi problemi di performance e sicurezza. I clienti le scelgono perché illusi di trovare una soluzione professionale a prezzi contenuti, ma scoprono nel tempo costi e problematiche note agli esperti prima di iniziare (perché le grandi aziende non li usano?).

Si è convinti di avere un sito proprio, senza vincoli, dove tutti possono lavorarci ma non è proprio così perché

  • il vincolo è proprio con le soluzioni open source che sono in costante aggiornamento e richiedono costanti aggiornamenti
  • non è vero che tutti mettono mano, perché una web agency non lavora sulle ceneri di un'altra senza capire le motivazioni del divorzio
  • non si ha un sito di proprietà ma una parte tecnica che si scarica gratuitamente e che non puà stare senza interventi
  • si ha un sito che nel tempo costa come un sito su misura, sono che lo si scopre pian piano

Prima di procedere conviene capire

  • costi tecnici generali
  • costi per l'assistenza, quindi aggiornamenti vari
  • costi per la sicurezza, visto che i cms gratuiti non sempre sono così sicuri (chi lo consiglia se ne assume le responsabilità? a che prezzo?)

Conviene sempre fare un prospetto chiaro nel medio lungo termine (3/5 anni) prima di procedere perché altrimenti si rischia di avere costi improvvisi poco piacevoli! In un sito non c'è solo la realizzazione, attenzione, perché il post messa in rete è un costo pesante, sia dal punto di vista tecnico che strategico.

Attenzione poi ai costi mensili perché succede spesso di pagare per servizi inutili e questo sono sì costi annuali di un sito, ma sono più che altro accordi che possono essere evitati.

Non ha senso parlare di costi mensili quando si fanno accordi personalizzati, dove viene erogato magari un servizio completo a fronte di un accordo dilazionato perché sono costi pattuiti che esulano dal contesto generale quindi sì capire cosa si compera prima di spendere, ma no alle contestazioni nel tempo di rate che non sono altro che un compenso che si paga un po' alla volta.

SOLO la consapevolezza permette di capire bene gli accordi, per questo insistiamo molto sull'importanza delle consulenze iniziali (PRIMA DI SPENDERE). Servizio assistenza clienti amdweb 04451716445.

Perché capire i costi di un sito nel medio lungo termine?

Conviene sempre capire i costi di un sito nel medio lungo termine perché ci sono tante aziende che analizzano solo la realizzazione e non si pongono il problema degli anni successivi senza dimenticare che un buon budgeting permette di investire con molta lungimiranza.

Se si sceglie il web come canale comunicativo o di advertising è d'obbligo capirne le modalità e i costi.

Ci sono molte strade per fare un sito, si sono molte interpretazioni della seo e delle strategie a pagamento quindi per spendere bene, serve sempre un controllo diretto di chi spende.

costi di un sito in prospettiva, cosa propone amdweb?

amdweb propone delle soluzioni davvero innovative perché si hanno soluzioni tecniche personalizzabili e con costi sempre chiari nel tempo. Nella pagina amdweb dei costi fissi di un sito, ecco collegamento alla pagina amdweb dove si parla dei costi fissi di un sito, è possibile analizzare un prospetto dei costi nel medio lungo termine.

Inserito il:11/09/2017 16:28:35
Ultimo Aggiornamento:12/09/2017 13:01:42

social

Partner

Questo sito è stato fatto con

yost.technology

yost.technology

yost.technology