In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]

Spaghetti alla carbonara

Gli spaghetti alla carbonara sono un piatto che lascia sempre tutti contenti. In veneto si fa anche con i bigoli, bigoli alla carbonara, ma facciamo attenzione che in un pranzo è meglio usare la pasta non all'uovo per non rendere troppo pesanti le portate.

A nostro gusto gli spaghetti alla carbonara sono un piatto completo e se fatto con qualche aggiusto diviene davvero delizioso.
Gli spaghetti alla carbonara sono un piatto facile, veloce, di impatto, gi spaghetti alla carbonara risolvono in pochi minuti un pasto senza creare confusione o ansia in cucina con una resa davvero ottimale. Un paio di uova, della pancetta, due spaghetti, un giro di pepe e di grana e il piatto si serve, ma vediamo nel dettaglio alcuni piccoli segreti per renderlo particolarmente gustoso.

Gli spaghetti alla carbonara  incontrano sempre il gusto di tutti, con le numerose varianti, rimane sempre un piatto forte!

La preparazione degli spaghetti alla carbonara

La preparazione degli spaghetti alla carbonara è davvero semplice e la cosa che rende la ricetta davvero comoda è che possiamo fare tutto espresso, dal sugo alla cottura. Anzi, partiamo dal mettere l'acqua nel fuoco e la saliamo, appena blle mettiamo 350 grammi di spaghetti che in genere cuociono in 8/10 minuti.
Mettiamo in una padella antiaderente la pancetta a fuoco vivo e aggiugiamo il pepe, un filo di olio. Appena soffrigge, sfumiamo con del brandy, una delizia perché da alla pancetta una sfumatura di sapore davvero prelibata tanto da rendere la nostra portata degli spaghetti alla carbonara davvero unica.

Spaghetti alla carbonara: qualche consiglio

(Facciamo attenzione a sfumare abbassando il fuoco finché si mette il brandy e alziamo appena ha smesso di soffriggere, cosi da evitare che prenda fuoco. Se la padella prende fuoco, nessun panico, abbassiamo o spegniamo subito la fiamma e il fuoco si spegne, se persiste per il grasso della pancetta, mettiamo un coperchio e la mancanza di ossigeno risolve il problema. No panico, subito a spegnere il fuoco!).
In una terrina a parte sbattiamo le uova, possiamo metterne una a persona ed esponenzialmente togliere un uovo ogni tanto se siamo in tanti, ad esempio per 10 persone possiamo mette 6 uova, sempre in base al menù che proponiamo. Se siamo arrivati da antipasti e abbiamo dei secondi, possiamo anche fare 4/5 uova, se è piatto unico, anche uno a persona.
Sbattiamo quindi le uova, sale, e un filo di aceto per togliere potenziali odori dell'uovo. Scoliamo la pasta, e la mettiamo nella padella con la pancetta, fuoco vivo e mescoliamo bene, i più esperti possono spadellare, aggiungiamo pian piano l'uovo sbattuto e mescoliamo bene così da far attaccare l'uovo allo spaghetto. Un giro di parmigiano, e un ulteriore giro di pepe se piace. Il piatto va servito ben caldo.

Alcune curiosità sugli spaghetti alla carbonara

Gli spaghetti alla carbonara pare prendano il nome da uno dei loro ingredienti: il pepe nero macinato, che in una delle ricette ritenute storiche degli spagetti, scuriva a tal punto la pasta da farla sembrare coperta di polvere di carbone.

La ricetta originale, che oggi prende il nome di spaghetti alla carbonara, pare volesse il guanciale e non il bacon e pare sia diventata definitiva durante la seconda guerra mondiale grazie ai soldati americani che, confondendo il guanciale con il bacon, avevano chiesto di abbinarlo alle uova. (fonte delle curiosità il web)

Ingredienti per 4 persone
350 gr spaghetti
4 uova
aceto
sale
pepe nero
brandy
pancetta a cubetti
parmigiano
Inserito il:06/11/2014 12:04:52
Ultimo Aggiornamento:15/12/2014 19:15:48

social

Partner

Questo sito è stato fatto con

yost.technology

yost.technology

yost.technology