In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]

Come conservare le fragole

Davanti ad un cestino di fragole comprato da un giorno o poco più e completamente marcito, vi siete mai chiesti: come conservare le fragole?

Durante la stagione delle fragole non si può resistere a comprarle e per mangiarle al naturale, condite, con la panna o per preparare uno dei gustosissimi dolci che si possono realizzare con questo straordinario frutto, ma sono un frutto molto delicato, è infatti difficile conservare le fragole a lungo ed è più volte capitato a tutti di doverne buttare molte, perché in poco tempo si sono rovinate.

Ma come conservare le fragole per più giorni?

Per conservare le fragole per più giorni ed evitare che ammuffiscano, basta fare una semplicissima operazione: immergete le fragole in un recipiente contenente dieci parti di acqua e una di aceto di mele o aceto bianco; teneteci le fragole per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto, poi scolatele e risciacquatele con acqua corrente, in questo modo, grazie all'aceto, riuscirete ad eliminare muffe e batteri presenti sui frutti, che così purificati dureranno anche due settimane.

Se vi preoccupate che trattandole in questo modo le vostre prelibate fragole possano assumere il gusto o il profumo dell'aceto, state tranquilli, non accadrà, a patto che rispettiate le proporzioni di acqua e aceto, ve lo ricordo: 10 parti di acqua e 1 di aceto!

Inserito il:06/11/2014 12:04:52
Ultimo Aggiornamento:06/11/2014 12:04:52

social

Partner

Questo sito è stato fatto con

yost.technology

yost.technology

yost.technology