In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies, ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.
Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy.

[OK]

Tartara di tonno e peperoni

Il tonno crudo è uno degli alimenti che preferiamo per cui siamo un po' di parte se diciamo che questa ricetta è tra le nostre preferite: tartara di tonno con peperoni.

La cosa importante è assicurarsi che il tonno sia innanzitutto tonno e sia fresco. La ricetta della tartara di tonno e peperoni è di per sé è molto semplie e veloce da preparare ed i costi oscillano un po' dal prezzo del tonno che varia da 20 a 30 euro al kg. La tartara di tonno è un ottimo antipasto, con crostini alle olive o al pomodoro, ottimo secondo piatto, con verdure fresche di stagione o come stuzzichino, con un prosecco ghiacciato.

La preparazione della tartara di tonno e peperoni

La preparazione della tartara di tonno e peperoni è veloce, non servono grandi abilità ma serve saper equilibrare bene le dosi, perché possono essere un po' personalizzate a piacimento. Per fare un buon lavoro serve un tritacarne, sia elettico che manuale, che permetta di macinare il tonno, meglio macinarlo grosso, e nello stesso tempo permette di condire e amalgamare gli ingredienti.

 

Laviamo e puliamo bene i peperoni, il colore è indifferente, prendiamo quelli che ci piacciono di più, del sale, del pepe o peperoncino, olio di oliva e del limone. Tagliamo in modo grossolano la verdura e iniziamo a passare il tutto nel tritacarne, magari mescolando un po' gli ingredienti e tritando un po' di tonno e un po di peperoni. Le dosi sono un po' a piacere, noi su un kg di tonno abbiamo messo 750 grammi di peperoni affinché i sapori si mescolino bene ma non si contrastino troppo. Si devono sentire i peperoni, le olive ed il tonno.

tartara di tonno e peperoni, un ottimo antipasto, un delizioso secondo piatto

Nella tartara di tonno e peperoni, possiamo mettere anche delle olive nere, sono un tocco di raffinatezza.

Il tipo di macina, a noi piace grossa, può essere anche fina, senza alterare il gusto del composto. Sale e pepe, o peperoncino, sempre a piacere, e un po' di olio e limone. A gusto personale possiamo mettere dell'aglio, curandoci di togliere l'anima, visto che il piatto non va cotto.
Mescoliamo bene a mano il tutto e se vediamo che serve ripassiamo nel tritacarne. Il composto deve essere omogeneo, non grasso né unto. Mettiamo nel frigo per un'ora e serviamo facendo delle forme piacevoli nel piatto, tipica è la forma del pesce. La tartara di tonno si serve con crostini aromatizzati se come aperitivo o con verdure di stagione se come secondo (in questo caso si può impiattare o fare un vassoio a centro tavola, dando sfogo alla creatività vista la facilità di lavorazione del composto). Una spruzzata di prezzemolo e... non deve mai mancare un buon bicchiere ghiacciato di vino!

 

Se non piacciono i peperoni nel tonno

 

Inutile dire che se non piacciono i peperoni, possiamo associare qualsiasi verdura di nostro piacimento, o possiamo farla senza i peperoni. Il tonno è molto malleabile da questo punto di vista, infatti, si può mettere della giardiniera, delle melanzane all'aceto o anche delle zucchine in agrodolce.

Ingredienti per 4 persone
Tonno crudo
olio
limone
sale
pepe
olive
peperoni
prezzemolo
aglio
tabasco (se piace)
Inserito il:06/11/2014 12:04:52
Ultimo Aggiornamento:16/09/2021 11:05:04

social

In evidenza

Attenzione, questa ricetta può creare dipendenza...
leggi..

Questo sito è stato fatto con

yost.technology

yost.technology

yost.technology