Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK, ho capito]

Marmellata di ciliegie light

Marmellata di ciliegie light. Marmellata e light sembrano due parole che non possono andare d’accordo e invece, grazie all’uso di un prodotto rivoluzionario qual è konfitura, un preparato a base di fecola di patate, amido estratto da rizomi di maranta, gelificante agar agar e pectina da coltivazione biologica, si può preparare una deliziosa marmellata di ciliegie light dove il rapporto frutta-zucchero non è 1:1 come si trova nella maggior parte delle ricette ma 10 – 1… no, non ho sbagliato a scrivere. Così si sente ancor più vivo il sapore della ciliegia e, soprattutto, non ci si sente in colpa, anche se questo non ci autorizza ad esagerare con la nostra marmellata di ciliegie light.

marmellata di ciliegie light

Devo dire intanto che in questo periodo io sono felice a prescindere. L’idea di potermi concedere durante la giornata, e soprattutto quando sento più forte la voglia di buono, una coppetta di ciliegie è una gioia allo stato puro. Forse per questo ho sempre cercato un modo per prolungare questo piacere durante tutto il periodo dell’anno. Sono sempre stata frenata dal fatto di dover usare tanto zucchero. Anche perché tanti dei miei tentativi di modificarne le percentuali in un’ottica light sono quasi sempre miseramente falliti. Non questa volta. E non importa se bisogna armarsi di pazienza per snocciolare le ciliegie una ad una. L’dea di poter preparare qualche crostata, nei mesi freddi, e riuscire così a portare in tavola il sapore del sole mi ripaga ampiamente del tempo che ho dedicato.

La cottura veloce della marmellata di ciliegie light

La cottura veloce della marmellata di ciliegie light permette fra l’altro di preservare tutte le straordinarie virtù di questo frutto, ricco di sostanze nutritive, di vitamine A, B, C e PP, minerali quali ferro, calcio, fosforo, zolfo, magnesio, sodio, potassio ed oligo elementi quali zinco, rame, manganese, cobalto, acidi organici e fibre. Grazie alla vitamina C la ciliegia è una meravigliosa fonte di antiossidanti, i flavonoidi ne fanno un ottimo antidolorifico, utile a contrastare le infiammazioni causate dall’artrite; le proprietà diuretiche ne fanno un ottimo rimedio contro l’ipertensione e potremmo proseguire perché le virtù delle ciliegie sono anche molte altre.

Andiamo allora a preparare la nostra marmellata di ciliegie light

La prima cosa da fare è lavare i nostri frutti, procedere poi con pazienza certosina alla snocciolatura, ma esiste uno strumento apposito che semplifica il nostro lavoro. Questo ci permette anche di controllare che le ciliegie per la marmellata light siano sane. Poniamo il tutto in una casseruola, aggiungiamo la bustina, mescolando, i due cucchiai di succo di limone e il dolcificante. Portiamo a ebollizione e facciamo cuocere per 3 minuti, sempre mescolando. La nostra marmellata di ciliegie light a questo punto sarebbe terminata ma, per far felice mio figlio, devo passarla al minipinner, perché a lui non piace trovare i pezzi. Invasiamo, chiudiamo bene e mettiamo per qualche minuto a tappo in giù. Sperate ce ne sia troppo poca per riempire un vasetto, così potrete già fare colazione l’indomani o assaggiarla subito con un po’ di pane o un biscotto secco.

Ingredienti
600 gr di ciliegie
1 bustina di Konfitura (gelificante per confetture Biovegan)
2 cucchiai di succo di limone
50-150 grammi di zucchero di canna o altro dolcificante
Inserito il:06/11/2014 12:04:52
Ultimo Aggiornamento:06/11/2014 12:04:52

social

Partner

Questo sito è stato fatto con

yost.technology

yost.technology

yost.technology